Villasimius

(Cagliari)

È la perla della costa sud-orientale, località turistica a 50 chilometri da Cagliari, dominata dal promontorio di Capo Carbonara attorno al quale si sviluppa un’area marina protetta, popolata da pesci tropicali che vivono tra antichi relitti e fondali incontaminati, spettacolo emozionante  per gli appassionati di snorkeling.


La spiaggia più rinomata è quella del Giunco, una sottilissima lingua di sabbia che divide il mare dal lago salato di Notteri, popolato da fenicotteri rosa. I fondali poco profondi la rendono adatta a bambini e ai bagnanti più  inesperti. 


Dalla torre spagnola, costruita sopra la scogliera che domina la spiaggia si può ammirare un bellissimo  panorama che abbraccia l’intero Golfo di Cagliari, oltre che l’isola dei Cavoli e di Serpentara

Da qui ci si può avventurare a piedi verso calette solitarie dove immergersi nel più completo relax. 


La spiaggia del Giunco  prosegue lungo la costa e, superato una piccolo gruppo di scogli, si arriva alla spiaggia di Simius, dove su una secca a poche decine di metri dalla riva si possono incontrare specie  tropicali come il pesce balestra. 


Anche la spiaggia di Campulongu, per i colori dalle sfumature turchesi del mare cristallino, è una di quelle più  frequentate.

Il centro del paese, alla sera, è sempre animato. Nel periodo estivo ristoranti, negozi, gelaterie, locali notturni, sono aperti fino a tarda notte. 

Dal porto è possibile organizzare escursioni via mare collettive o individuali. 


Torna a Top Destinations


top
Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca su \Maggiori Informazioni\. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI